” Andrea Checchia un amico per tutti” torna per la gioia di uno studente

“La vita e i sogni sono i fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare”

Il 3 giugno, alle ore 15:30, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico Ruffini, si apre una pagina a caso del libro dei sogni di Diego Paladino.

Diciottenne romano che vive a Viterbo da quando aveva due anni, frequenta con impegno e passione il quarto scientifico al Liceo Ruffini.

Ama suonare il pianoforte, da Allevi a Chopin, ha studiato questo strumento sotto la guida della madre, inoltre è un bravo scacchista ed ha imparato ad andare a vela ai corsi sul lago di Bolsena.

Al momento, il suo sogno è diventare un bravo medico.

Abbiamo aperto questo articolo con una frase di Diego sulla sulla pagina Facebook, in quanto in questa circostanza gli si avvera il sogno di poter effettuare una vacanza studio di un mese nel Regno Unito, grazie alla borsa di studio dell’ associazione ” Andrea Checchia un amico per tutti”, deliberata dai professori dell’ Istituto che frequenta.

L’Associazione, nella persona di Mara Purchiaroni, madre di Andrea, è sempre attenta e  pronta ad aiutare e sostenere giovani ragazzi che si impegnano nello studio e lottano contro le avversità della vita.