Scrivere una poesia per ricordare una persona “speciale”, Borsa di Studio 2019

Ogni anno giovani studenti del’Istituto Comprensivo “Ernesto Monaci di Gallese, nella loro semplicità e genuinità dovuta alla tenera età, esprimono con una poesia i propri sentimenti in ricordo di una persona “speciale” che amava la poesia e che purtroppo il fato lo ha tolto dalla vita terrena nel lontano 25 maggio del 2010.

Come ogni anno la presidente, Mara Purchiaroni, dell’associazione “Andrea Checchia, un amico per tutti”, vuole premiare questi ragazzi con borse di studio sostenendo le qualità di questi adolescenti.

Un’appuntamento importante, che con la sua semplicità, ci coinvolge di anno in anno con emozioni e sensazioni che consentono di non dimenticare una persona speciale che amava i giovani, la vita e lo studio.

 

Questi i giovani studenti della classe III A della Scuola Secondaria di Primo Grado di Gallese

Amante Christian

Beranzoni Gaia

Berto Elisa

Buxai Jessica Elena

Casali Tommaso

Cepeli Federico

Clenciu Matteo George

Creta Lorenzo

Del Vescovo Talia

Latini Fiore

Lazzari Leonardo

Mangiucca Matilde

Marini Valerio

Melillo Samantha

Tonanzi Igor

Tozzi Giacomo

Valenti Gabriele

Zahiri Manal

 

 

Diciotto ragazzi per 18 Poesie, tutte da premiare come dice la presidente Mara Purchiaroni con l’ausilio della dirigente Emilia Conti  e dei professori Gabriele Campioni Michela Micheli, ma, come sempre, nella difficile scelta, sono state selezionate 5 poesie, i cui autori hanno ricevuto una borsa di studio, partendo dalla prima, le poesie premiate, sono stati le seguenti:

 

Primo classificato Cristian Amante con la poesia “Il Mare”

Il mare…

 

Il mare silenzioso e travolgente

fa specchiare il cielo.

Se ti fermi e lo guardi ti attrae…

Se lo sai ascoltare ti sa anche parlare.

 

Ha il carattere degli uomini l’azzurro mare,

a volte è calmo, a volte agitato,

talvolta brioso o spietato.

 

Come la vita non è mai monotono, mai uguale,

è sempre imprevedibile il mare!

 

Nel suo immenso raccoglie i sogni di tanti:

bambini, giovani e amanti.

 

È un amico fedele l’infinito mare,

confidagli tutto… Le cose belle saprà custodire

e quelle brutte con le onde demolire!

 

Chi come me ama nuotare, lo sa anche accarezzare

e meravigliose emozioni potrà provare.

Cavalcare le onde e non mollare

è un principio di vita che sempre vale!

 

… E se lo senti parte di te

e il mare dà alle braccia quello che l’aria dà alle ali

e nuotare diventa volare!

 

Christian Amante

 

Secondo classificato Igor Tonanzi con la poesia “Angeli”

 

Angeli

Voglio scrivervi

questo messaggio.

Niente modernità.

Niente Facebook.

Niente WhatsApp.

Solo col cuore.

Voglio dedicarvi,

angeli, angeli miei,

questa poesia di speranza.

Voglio esprimervi,

quanto vi vorrei,

quanto vi desidero

ancora.

Voglio lasciarvi

quel sorriso stampato,

quei momenti non vissuti,

quei giochi mai fatti.

Voglio dirvi

che siete le piccole

Stelle

che porto quando non ho

Luce.

Voglio farvi capire

quanto mi mancate.

Eroi miei,

Cuori miei,

Nonni miei.

Igor Tonanzi

Terze classificate a pari merito Gaia BeranzoniElisa BertoMangiucca Matilde rispettivamente con le poesie “Libera”“Il Tempo” “Donna”

Libera

Libera dal male,

dalla paura,

dalle ingiustizie.

 

Libera dalla vergogna,

dalla compassione,

dalle disapprovazioni.

 

Libera nell’aria,

nel cuore,

nella mente.

 

Libera dagli altri.

 

Libera da me.

 

Libera.

 

Gaia Beranzoni

 

Il Tempo

Mi hanno sempre detto che

tutto passa,

che è il tempo l’unico metodo.

E forse è proprio così

se si tratta di un amore o di un’amicizia.

Ma mi sono resa conto proprio col tempo

che non è così per certe emozioni.

Che non è così per certi sogni.

E che non è così per certe sensazioni.

Loro tornano e resistono a tutto,

anche alla ragione

e ti stravolgono

la vita.

 

Elisa Berto

 

Donna

Tu donna,

guerriera disarmata.

Tu donna,

pensante tra profani.

Tu donna,

ornata di semplicità.

Tu donna,

bellezza senza veli.

Tu donna,

individuo dalle mille risorse.

Tu

Donna.

Matilde Mangiucca

Foto di

Per avere foto personalizzate contattare Federico Botarelli su WhatsApp al numero 3402541447 citando l’evento